psicoterapia individuale

Il percorso a cui è possibile dare vita insieme allo psicoterapeuta ha come obiettivo primario un cambiamento. Cambiare significa in questo caso riuscire a sentirsi meglio, ad ottenere un maggiore benessere. Spesso una condizione di questa tipologia non indica che i problemi siano stati risolti al cento per cento, ma indica una maggiore consapevolezza di se stessi, di questi problemi e di tutte le risorse che si hanno a disposizione per riuscire ad affrontarli al meglio. Questo è infatti il cambiamento più importante che ogni persona può ottenere con lo psicoterapeuta: riuscire ad avere abbastanza fiducia in se stessi per affrontare ogni problema che la vita possa metterci di fronte.

Solitamente per riuscire ad ottenere questo obiettivo si fa affidamento sulla psicoterapia individuale : il paziente è quindi da solo insieme al suo terapeuta. Questo genere di trattamento si basa sul presupposto che ogni individuo è un universo a parte, che segue delle specifiche regole e dei meccanismi, in molti casi del tutto inconsci, di rapportarsi agli altri e al mondo intero. Ogni individuo inoltre ha alle spalle una famiglia diversa da tutte le altre, un lavoro ben preciso, un ruolo unico al mondo e dispone di mille diverse sfaccettature che solo lui possiede. Lo psicoterapeuta ha il compito di sondare questo universo, quasi come se fosse un esploratore, e di aiutare il sui paziente a comprendere tutti questi complessi meccanismi che lo rendono la persona che è. Solo così sarà possibile anche scoprire i problemi che lo affliggono e …

formazione sicurezza sul lavoro

Lavorare è necessario: l’unico modo che abbiamo a nostra disposizione infatti per riuscire ad avere uno stipendio capace di farci vivere al meglio. Lavorare però deve essere anche piacevole, altrimenti svegliarsi ogni mattina diventa un vero e proprio incubo e c’è la possibilità che il disagio provato sul lavoro si riversi poi anche sul resto della propria vita quotidiana, in modo particolare sul nostro modo di relazionarsi con gli altri. Ovviamente perché il lavoro sia piacevole è necessario che quell’attività piaccia, ma è altrettanto importante che il luogo di lavoro sia tranquillo e armonioso e che sia sicuro al cento per cento. Andare a lavoro in un ambiente poco sicuro infatti mette ansia e stress, mentre se si ha la certezza che niente di male possa accadere è possibile anche lavorare molto più serenamente e per far ciò esistono anche aziende che possono aiutarci grazie a servizi offerti come la formazione sicurezza sul lavoro.

Come riuscire a rendere il posto di lavoro sicuro? Con la formazione. Forse non tutti lo sanno, ma per legge sono previsti dei corsi di formazione per tutti i lavoratori a titolo gratuito dedicati proprio alla sicurezza sul lavoro. Questi corsi prevedono una parte generale dedicata a quegli atteggiamenti che valgono per ogni tipologia di azienda e una parte invece specifica per la propria attività: coloro che utilizzano ad esempio macchinari complessi e che possono essere potenzialmente pericolosi devono sapere come utilizzarli senza incorrere in incidenti di alcun tipo, coloro che utilizzano sostanze chimiche devono …

cambio serratura porta blindata

Solitamente si decide il cambio serratura porta blindata a seguito di un furto o tentato furto oppure a seguito dello smarrimento delle chiavi di casa. In realtà sarebbe consigliabile cambiare la serratura della porta blindata a prescindere da queste situazioni, soprattutto nel caso in cui la serratura che possedete sia ormai vecchia e obsoleta. Solo cambiandola infatti avrete la possibilità di rendere la vostra casa sicura e a prova di effrazione.

Le serrature disponibili per le porte blindate sono davvero numerose: le serrature a doppia mappa, quelle a spillo brevettato, quelle a cilindro europeo e quelle magnetiche, con codici o elettroniche e motorizzate. Qual’è la soluzione migliore per la porta blindata? Sicuramente le più innovative serrature elettroniche e motorizzate, che possono anche essere aperte direttamente dallo smartphone, sono eccellenti, ma a nostro avviso, almeno per il momento, il massimo della sicurezza lo offrono le serrature a cilindro europeo, più semplici ma allo stesso tempo anche capaci di resistere a qualsiasi tipologia di attacco.

Cambio serratura della porta blindata di casa

Attenzione, tutto quello che abbiamo appena detto su queste serrature è vero, ma è vero anche che è necessario abbinarle a delle porte blindate davvero molto resistenti, altrimenti c’è il rischio che non riescano a portare a termine il loro compito al meglio. Vi consigliamo quindi di chiedere alla ditta su cui avete deciso di fare affidamento un consiglio al proposito: vedrete che sapranno dirvi se la vostra porta è obsoleta e poco robusta e se è quindi necessario cambiarla …